Perché creare un video case history? Per convertire!

In questo articolo ti sveleremo come realizzare video interviste in grado di raccontare un caso studio, i video case history appunto, per convertire potenziali clienti in clienti!

Prima di pensare alle domande da fare al tuo cliente per la case history, però, devi fare in modo che il tuo cliente sia disposto a rilasciarti l’intervista.

Il vero problema dei video case history è proprio questo: i video case history sono difficili da fare perché tu giustamente non vuoi disturbare.

Sai benissimo che tu e il tuo cliente siete entrambi molto impegnati e sai quanto poco serva per infastidirlo, magari anche tu stesso ritieni tutta questa faccenda della video intervista una perdita di tempo!

In realtà la video intervista per una case history è estremamente importante, sai perché?

Non solo perché otterrai il tuo video case history ma anche perché facendo le domande giuste al tuo cliente potrai capire come mai ti ha scelto.

Ti sembrerà una cosa scontata ma a volte chi produce un prodotto o un servizio non sa in maniera certa perché un cliente l’ha scelto, o meglio, spesso pensa di essere stato scelto per un motivo e invece durante l’intervista capisce di essere stato scelto per un motivo a cui non aveva minimamente pensato.

 

Come fare a convincere il cliente a rilasciarti l’intervista per il video case history?

Il segreto è che l’intervista al tuo cliente è per lui stesso una pubblicità e tu devi convincerlo di questo.

Nel video in fondo si parlerà della sua azienda e il tempo che lui impiegherà nell’intervista sarà ricompensato, in quanto avrà anche lui un video in cui viene raccontata la sua azienda.

Puoi ad esempio regalare la video intervista ad un cliente importante (chi è che rifiuterebbe una pubblicità positiva gratuita?) oppure potete accordavi e dividere il prezzo della produzione.

In ogni caso devi fare capire al cliente che a lui conviene partecipare a questo video case history, che la sua partecipazione avrà un ritorno per l’ immagine della sua azienda.

Vedi ad esempio questo video realizzato per Phase srl in cui l’azienda sua cliente Tecnoacciai ha partecipato con entusiasmo al progetto di video case history


 

Le domande che trasformano le risposte in una storia

Come promesso, di seguito trovi le domande in grado di portare il cliente a delle risposte precise, ovvero al contenuto che è fondamentale emerga per il video case history.

  • 1. Hai cominciato a lavorare in questo settore dopo quale episodio della tua vita?
  • 2. I tuoi colleghi cosa apprezzano del tuo carattere?
  • 3. Cosa faresti nella vita se non avessi il bisogno di portare a casa il pane? Ovvero: quale lavoro
    faresti senza esser pagato?
  • 4. Quando avete conosciuto (nome del tuo brand), cosa hai visto di diverso?
  • 5. Qual era il problema che vi siete trovati ad affrontare, per cui avete chiesto l’intervento di (nome del tuo brand)?
  • 6. Che ripercussioni aveva il problema sul lavoro dell’azienda?
  • 7. Che soluzione avete adottato grazie a (nome del tuo brand) e quali sono stati i benefici?
  • 8. Infine, perché hai scelto i servizi di (nome del tuo brand)?
  • 9. Perché consiglieresti  (nome del tuo brand)?

Queste domande ti saranno di estremo aiuto nell’intervistare il tuo cliente.

Speriamo di averti aiutato nella ideazione del tuo video!

 

Stai cercando qualcuno che possa seguirti passo per passo nella creazione del tuo video case history?

Contattaci.


Loading...

TI É PIACIUTO?

Condividi l'articolo con tuoi amici!