C’è una grande differenza tra mostrare e dimostrare. Spesso le aziende hanno la necessità di dimostrare la validità dei loro prodotti tramite uno video spot pubblicitario perché è chiaramente il veicolo più immediato ed efficace per comunicare i propri risultati, frutti di ricerche tecniche e scientifiche che sono alla base della mission stessa dell’azienda e parte integrante, irrinunciabile, del loro fare impresa.

Il caso Icoone Laser: su cosa abbiamo puntato per lo spot?

Il caso di Icoone Laser è emblematico. La sfida era riuscire a trasmettere la validità e l’efficacia del prodotto, un device altamente tecnologico per il trattamento della pelle del viso e del corpo, supportata da una appropriata letteratura scientifica Il tutto doveva essere perseguito mantenendo un’immagine aziendale accattivante, senza cadere nella didascalia pura, rischio sempre presente nel caso di produzioni anche solo vagamente di carattere divulgativo, oltre che commerciale. La scelta è stata volutamente incentrata su una appropriata schematizzazione narrativa, in cui la dinamica, il ritmo del racconto, l’attenzione all’estetica hanno avuto ruoli differenti e calibrati, già in scrittura.

Uno spot, tre campi d’azione

Tre sono stati i campi d’azione su cui concentrarsi:

  • La narrazione del prodotto, per la quale si è scelta una linea dinamica e in movimento, che potesse portare lo spettatore dentro un immaginario viaggio, a metà tra un’atmosfera fashion e di reportage. Nel video spot pubblicitario, è stata fatta camminare l’attrice in un ambiente dal design lineare, moderno e quasi futuribile. Si è trattato di una prima valutazione per dare verve e tono a una spiegazione che altrimenti rischiava di rimanere sterile e piatta. Movimento e accurata scelta della location, quindi.
  • La riproduzione accurata di uno studio medico e di un trattamento estetico tramite i device di Icoone Laser: qui il prodotto doveva risultare al suo meglio, in uno studiato connubio di still life per valorizzarne ogni dettaglio e uso dello stesso su un modello e una modella da parte di una operatrice professionale. Ogni dettaglio è stato studiato nei minimi particolari.
  • L’uso appropriato della computer grafica. Una modellazione 3d di alto livello ha rotto un’ulteriore barriera: spiegare la funzionalità del prodotto nel dettaglio tramite immagine e non soltanto tramite parole.

Impatto visivo ed efficacia

Il risultato finale si è dimostrato di grande impatto visivo senza al contempo rinunciare all’efficacia di una comunicazione appropriata e diretta. A dimostrazione che anche una produzione di carattere scientifico può avvalersi di mezzi cinematografici e risultare adatta un pubblico non solo trasversale, ma anche abituato a livelli di intrattenimento elevati. Il tutto ha dato vita a un video sport pubblicitario unico e con tanta forza comunicativa.

Pietro Parolin Screenplayer & Director

Vuoi realizzare contenuti video ad alto impatto?

Compila il modulo qui sotto o contattaci al 349 6139990 per usufruire di una consulenza gratuita con un nostro video strategist

 



TI É PIACIUTO?

Condividi l'articolo con tuoi amici!