Abbiamo già parlato di bonus pubblicità 2021, l’agevolazione fiscale ideata dallo Stato per incentivare gli investimenti nella pubblicità e nell’editoria da parte di piccole e grandi imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali (leggi l’articolo qui). Sono recentemente state introdotte delle modifiche al testo già pubblicato. Vediamole insieme. 

Quali sono i cambiamenti del bonus pubblicità 2021?

È da poco stato annunciato il decreto Sostegni bis (D.L. n. 73/2021, commi 10, 12 e 13) che conferma gran parte di ciò che era già stato annunciato ne la legge di bilancio 2021 (L. 30 dicembre 2020, n. 178, comma 608) all’inizio dell’anno e che introduce alcuni cambiamenti.

Il bonus pubblicità 2021 costituisce un contributo finanziario del 50% del credito d’imposta delle imprese che ne fanno domanda. È dunque un provvedimento importantissimo per il rilancio delle imprese in seguito alla crisi economica e finanziaria che la pandemia ha generato. 

Il nuovo decreto estende il bonus a radio e TV, rimaste escluse in precedenza. Vengono modificati anche i limiti di spesa, nello specifico: 

  • 65 milioni di euro per gli investimenti sulla stampa quotidiana e periodica
  • 25 milioni per gli investimenti su radio e televisione. 

Importantissimo evidenziare che il decreto estende la finestra di presentazione della domanda, che possono essere ora inviate all’Agenzia delle Entrate dall’1 al 31 ottobre. 

Come richiedere il bonus pubblicità 2021

La richiesta per il bonus pubblicità 2021 avviene tramite invio all’Agenzia delle Entrate della documentazione necessaria a comprovare le spese sostenute e da sostenere da parte dell’azienda per quanto riguarda l’acquisto di spazi e inserzioni pubblicitari e commerciali. In un secondo momento, sarà necessario effettuare anche un‘ulteriore dichiarazione, nel mese del gennaio successivo, che confermi l’investimento avvenuto. 

Perché investire nella pubblicità sfruttando il bonus?

Il rilancio dell’economia e delle imprese è un tema scottante in questo periodo di lenta ripresa. Per promuovere la propria azienda in modo efficace, è fondamentale affidarsi a professionisti: solo una pubblicità di qualità può essere un buon investimento. Il bonus pubblicità 2021 può quindi aiutare le aziende a fare un ottimo affare di promozione dei propri prodotti e servizi, nonché ad aumentare il valore del proprio lavoro. 

È necessario che i professionisti del settore a cui ci si affida sappiano studiare una strategia personalizzata e mirata, in grado di dare vita a una proposta promozionale efficace e tracciabile nel suo percorso. I risultati spesso possono richiedere del tempo, motivo per cui, visto il periodo in cui viviamo e le agevolazioni fiscali presenti, questo è il momento migliore per pensare a come promuovere la propria azienda. 

Il video come strumento di promozione

Il video è ad oggi uno strumento preziosissimo per la promozione del proprio lavoro, e non è dunque un investimento da sottovalutare. Utilizzando il bonus pubblicità 2021, potresti pensare di fare realizzare il video pubblicitario di cui la tua azienda ha bisogno da dei professionisti del settore. 

Oltre alla realizzazione del video in cui la tua azienda e i tuoi prodotti saranno assoluti protagonisti, sarà necessario studiare delle strategie di posizionamento e di distribuzione dello spot pubblicitario creato, nonché la durata stessa della distribuzione, che più che mai in un periodo come quello che stiamo vivendo va pensata con consapevolezza. 

La procedura per richiedere il credito di imposta è elaborata, ti consigliamo quindi di affidarti fin da subito al tuo commercialista, per comprendere come usufruire del bonus pubblicità. Non esitare a contattarci per capire assieme a noi la strategia da adottare per fruttare al meglio questa opportunità. Uno spot pubblicitario può attirare l’attenzione del pubblico che stai cercando, puntare i riflettori sulla tua azienda. Studialo insieme a noi, che siamo dei professionisti del settore. 

Per una consulenza gratuita personalizzata con un nostro video strategist contattaci all’indirizzo info@producer.video o al numero 347 8594438.

TI É PIACIUTO?

Condividi l'articolo con tuoi amici!