Di YouTube Shorts ve ne abbiamo già parlato nel nostro blog. Recentemente però, la piattaforma ha introdotto un nuovo Programma Creator che permetterà a coloro che creano Shorts – quindi anche alle aziende – di guadagnare dalla realizzazione di contenuti. Vi spieghiamo come. 

Guadagnare con YouTube Shorts: i requisiti del programma per i creator

Come abbiamo detto, YouTube ha recentemente introdotto un nuovo Programma per i creator di Short che consente loro di guadagnare, esattamente come succedeva con i video in orizzontale caricati sulla piattaforma. 

Vi starete chiedendo a questo punto quali sono i requisiti di idoneità per partecipare a questo programma. Innanzitutto, se in passato l’account ha già aderito al Programma Partner di YouTube, esso è già idoneo per attivare la monetizzazione su Shorts.

Se questo non è il caso, ci sono dei nuovi criteri di idoneità da soddisfare: 

  • Avere almeno 1000 iscritti
  • Avere almeno 10 milioni di visualizzazioni negli ultimi 90 giorni

Una volta raggiunte queste soglie, puoi presentare la tua domanda di adesione al Programma partner di YouTube.

Come entrare a far parte del Programma e guadagnare con YouTube Shorts

Presentare la domanda è facile. Una volta raggiunti i requisiti di adesione per fare domanda ed entrare nel Programma Partner di YouTube, si dovrà leggere e accettare il contratto per condividere le entrate pubblicitarie su Shorts. Da sottolineare che la condivisione delle entrate sarà valida solo per i contenuti visualizzati tramite il player di Shorts e nel Feed di Shorts.

Ma come funziona esattamente questo programma di condivisione delle entrate? Tutti i creator nuovi ed esistenti del Programma diventeranno idonei alla condivisione delle entrate generate dagli annunci visualizzati tra uno Short e l’altro nel Feed di Shorts. Ogni mese, le entrate derivanti da questi annunci verranno sommate e utilizzate per premiare i creator di Short e contribuire a coprire i costi delle licenze musicali.

Dall’importo totale destinato ai creator, questi ultimi riceveranno il 45% delle entrate, a prescindere dall’utilizzo della musica negli Short. Queste entrate verranno distribuite ai creator in base al numero di visualizzazioni registrate dai loro Short in ciascun paese. 

In altre parole, se hai un grande seguito di fan in un determinato paese, puoi aspettarti di guadagnare di più rispetto ad altri creator che hanno meno fan in quel paese.

guadagnare con youtube shorts funnel

In definitiva, questo nuovo programma di condivisione delle entrate su Shorts è una grande opportunità per i creator di monetizzare i loro contenuti brevi e catturare l’attenzione dei loro fan. Tuttavia, è importante ricordare che si dovranno soddisfare i requisiti di idoneità e fare domanda per entrare nel Programma partner di YouTube. Una volta accettati, si inizierà a guadagnare entrate dagli Shorts. 

Loading...

TI É PIACIUTO?

Condividi l'articolo con tuoi amici!